info@immobili.live
081 193 001 90
Il Caso Studio: immobile acquisito in comproprietà per successione

Vuoi sapere cosa è successo? Leggi l’articolo oppure clicca qui sotto e…

TASTO

Ti racconto la storia di Carlo, Fabrizio e Lucia, e di come hanno venduto il loro immobile al più alto prezzo di mercato in sole due settimane grazie al nostro sistema AgentiPro

 

IMG-20200601-WA0017

 

Ecco, cosa è successo:

Carlo, Fabrizio e Lucia sono tre fratelli che hanno ereditato un immobile dopo la morte della madre.

Inizialmente non erano d’accordo sul da farsi, l’idea di vendere, non piaceva, in particolare a Lucia, a cui sarebbe piaciuto poter acquistare la piena proprietà dell’immobile rilevando le quote dei fratelli, ma non ne aveva, purtroppo, la possibilità.

Tenere un immobile inutilizzato significava far fronte a  spese condominiali e fiscali, che sapevano di non riuscire a sostenere a lungo.

 

uomo-d-affari-con-preoccupazioni-finanziarie_112699-584-2

Il primo passo è stato quindi, quello di decidere di rivolgersi ad un’agenzia per quantificare il valore economico del loro bene.

 

Fabrizio ha preso l’iniziativa, ha deciso di rivolgersi a noi.

 

logo 1.1

 

 

 

Aveva sentito già parlare della nostra Società e sentiva di poter contare sulla nostra assistenza:

ci ha contattato per ricevere una consulenza.

 

tasto blog

Il  14 giugno 2019 abbiamo effettuato il sopralluogo, rilevato la quadratura, preso nota delle caratteristiche principali quali: esposizione, piano, stato di manutenzione, spazi esterni.

 

content_Cambio-destinazione-d-uso-ecco-come-funziona

 

A seguire, abbiamo effettuato un’analisi di mercato e relazionando gli elementi presi in considerazione abbiamo redatto una valutazione che dava all’immobile un valore economico che oscillava tra un minimo di euro 340.000,00 e un massimo di euro 360.000,00.

 

valutazione via Kagoshima_page-0001

 

Nonostante la nostra analisi fosse stata soddisfacente, i tre fratelli proseguivano nel non riuscire a trovare un accordo.

La loro indecisione, li ha portati a tentare il ‘fai da te’  con il passaparola e annunci scarni  su qualche portale: questo ha avvicinato  oltre che curiosi, solo un condomino che prometteva di voler comprare l’immobile ad un prezzo più basso della nostra valutazione ma che comunque ha  fatto si che il tempo trascorresse senza che alla fine ci fosse un concreto impegno del potenziale acquirente.

Passano alcuni mesi dopo il nostro primo incontro, a questo punto Fabrizio proprio non ce la fa più, parla con Carlo e Lucia convincendoli che la decisione giusta fosse quella di affidarsi a noi.

 

key-2323278_1280

 

E’ il 10 gennaio 2020, i tre fratelli entrano in agenzia e a seguito di un colloquio con il dott. Sergio Martino, titolare e amministratore della Società conferiscono un incarico di intermediazione per la vendita.

Il prezzo pattuito è di euro 370.000,00 con un compenso provvisionale del 2% che si sarebbe ridotto all’1,5% nel caso di vendita al di sotto dei 350.000,00 euro, subendo una ulteriore riduzione all’1% nel caso in cui il prezzo di vendita fosse stato al di sotto dei 340.000,00 euro.

 

virtual tour

Da quel momento inizia la preparazione: foto professionali, riprese video, grafica per creazione di planimetrie 2 e 3D e l’elaborazione di un gemello digitale 3/D della casa: FormulaImmobili.live

 

 

download

Contestuale raccolta di tutta la documentazione necessaria: provenienza nel ventennio, visura e planimetria catastale, APE, licenza edilizia, conformità urbanistica, regolamento di condominio e relazione amministratore su eventuali liti e/o  pendenze in corso.

tasto blog

 

E’ il  27 gennaio 2020  diamo inizio alle attività necessarie per l’individuazione dell’acquirente ideale:

  • proposte clienti della nostra banca dati, che cercano un immobile con  caratteristiche simili;
  • annunci sulle vetrine dei portali immobiliari più importanti;
  • campagne Facebook e Google ADS
  • cartello nella nostra vetrina luminosa completo di QR CODE, che permette a chi interessato di fare una pre-visita dell’immobile dove e quando vuole.

 

IMG-20200601-WA0002

 

Cominciano gli appuntamenti, tra i visitatori c’è la sig.ra Maria: è stato amore a prima vista, quell’appartamento aveva tutto ciò che stava cercando.

Dopo una seconda visita fatta qualche giorno dopo, chiama in agenzia e fissa un appuntamento con il dott. Martino.

 

content_Mutui-e-interessi-in-caso-di-estinzione-anticipata-mutuo

Durante il loro colloquio, il titolare mostra tutta la documentazione in suo possesso e risponde a tutte le domande di Maria, che è insicura, l’appartamento le piace, già si vede al suo interno seduta sul divano, o in cucina a preparare la cena per i suoi figli, ma è piena di dubbi, ha paura di sbagliare.

 

Torna a casa, ma la mattina seguente torna in agenzia, è più tranquilla, sa di avere avuto tutti i chiarimenti di cui aveva bisogno e ha  apprezzato l’assoluta mancanza di insistenza nel cercare di forzare una scelta da parte di chi aveva di fronte.

Finalmente si sente di fare questo passo.

 

download

Il  10 febbraio compiliamo la proposta corredata di assegno di caparra in deposito all’agenzia, il prezzo offerto è di euro 355.000,00, meno del 5% al di sotto del prezzo di incarico.

 

 

Il 22 febbraio Fabrizio, Carlo e Lucia dopo qualche giorno di riflessione, firmano l’accettazione della proposta, certe che fosse il più alto valore di mercato realizzabile, rientrando perfettamente nella valutazione da noi fornita.

 

logo 2

Prima il preliminare, poi il rogito, tutto è finito come fin dall’inizio avevamo pronosticato, attraverso il nostro collaudato sistema AgentiPro siamo riusciti a valorizzare l’immobile, il suo valore e a trovare in breve tempo il cliente giusto.

 

tasto blog

 

Cerca il tuo immobile